Caso di Studio immerso nella natura - Sinergie

Lo ricordo quel giorno, la prima formazione ad Abilmente VicenzaEra passato un giorno dall’uscita del mio libro Web Marketing per Artigiani e io non ero ancora un vero punto di riferimento per gli artigiani. 

Dovevo fare due giorni di formazione e il sabato si prospettava una giornata poco vivace, c’erano state poche iscrizioni alla formazione. Qualcuno aveva altri impegni, Giovanna in particolare, ma decise comunque di venire in formazione. 

(ndr. Io, che su altri palchi ho avuto anche più di 100 persone, ero “costretto” a parlare a massimo 10 persone in una stanza che aveva una capienza di circa 80 posti).

Entrarono due artigiane per la formazione. La prima, una ragazza giovane con poca chiarezza su cosa avrebbe voluto fare, a fine sessione scappò sconvolta.

Lo so, quando spiego il branding e il marketing agli artigiani ci sono due tipologie di reazioni: o ti apro la mente o ti chiudo gli occhi.

Ah sì, poi c’era lei, Giovanna. Ok Giovanna è il motivo per cui oggi faccio quello che faccio. Devo molto a lei, con lei ho capito che veramente potevo dare tantissimo agli artigiani. Giovanna si palesò in aula con un pantalone marrone e una maglia verde. Mmm strana la tipa pensai…

Chiesi a Giovanna di cosa si occupava perché dal suo feed vedevo solo un catalogo di prodotti, zaini e borse, ma non vedevo l’identità, non vedevo l’elemento differenziante.

Ad un certo punto mi resi conto di qualcosa d’insolito: “Giovanna, sei vestita come se tu fossi un albero…” . Iniziai ad intuire che la natura era il suo elemento differenziante. La soprannominai “la donna albero”…

Lei mi raccontò che abitava in Trentino, immersa nel verde e che come lavoro, oltre all’artigianato, curava dei cavalli in un maneggio.

Tutto diventò più limpido ed ecco che arrivò l’illuminazione, la sua proposta di valore mi apparse chiara: 

“Borse per donne in sinergia con la Natura” 

Sinergie da quel momento iniziò ad avere una proposta di valore differenziante che cambiò il suo modo di sviluppare il proprio progetto imprenditoriale. 

Ad oggi posso dire che Giovanna di Sinergie ha praticamente fatto tutti i percorsi di consulenza e formazione con Web Marketing per Artigiani. Ha prima di tutto iniziato a studiare “le 5 regole non scritte del Marketing per Artigiani”  e questo è quanto dice sul suo studio.

Lo  studio dell’e-book è stato rilevante per il mio progetto perchè mi ha dato strumenti utili per iniziare a  svilupparlo e mi ha aiutata a fare chiarezza”. “Dopo la definizione della proposta di valore e della proposta commerciale ho le idee più chiare riguardo a cosa produrre e a come organizzare meglio la produzione. Anche dal punto di vista creativo questo lavoro mi sta aiutando a definire i materiali, i colori e i dettagli che sono più coerenti con il mio brand”. 

Poi ha fatto lo sviluppo del Brand Asset con le keyword del brand, durante una consulenza che oggi ha il nome di “una settimana da brand” (qui sotto in foto le tante keyword del brand che le hanno permesso di costruire un progetto di social media marketing estremamente coerente e focalizzato al suo posizionamento). 

Inoltre Giovanna ha fatto la formazione su Etsy attraverso il percorso di Etsy Hero per ottimizzare il proprio canale di vendita, insomma, è una vera Ambassador di Web Marketing per Artigiani!

A questo punto diventa interessante comprendere a distanza di un anno da quella prima formazione, cosa ne è del progetto Sinergie:

A distanza di un anno Giovanna, cosa puoi dire dello sviluppo del tuo progetto di Sinergie?

A distanza di un anno posso dire che molte delle idee e delle visioni nate durante quelle prime ore di formazione si stanno concretizzando. Nei primi mesi del 2020 ho aperto partita iva e questo progetto è diventato il mio lavoro. Sto investendo tanto in termini di tempo, studio e di energie ma le soddisfazioni e le conferme stanno arrivando.

Qual è stato il momento in cui hai capito di essere sulla buona strada?

Quando mi sono resa conto che le persone che si interessavano a Sinergie e che iniziavano a seguirmi sui social erano tutte simili, amanti della Natura, apprezzavano il mio modo di comunicare e mi cercavano non solo per acquistare i prodotti ma per condividere con me le loro passioni.

In un anno, concretamente, parlando di numeri importanti come il fatturato (non i follower) quanto sei cresciuta?

In un anno il mio fatturato è cresciuto circa del 250%.

Cosa credi che manchi oggi al tuo progetto per emergere?

Credo che di cose ne manchino ancora molte. Nel lavoro sto facendo molta esperienza sia per quanto riguarda lo sviluppo dei prodotti che i rapporti con i clienti, si cresce ma c’è sempre tanto da imparare. Manca un  sito tutto mio dove potermi sentire “a casa”. Credo anche di dover  acquisire  maggiori competenze o potermi affidare a  qualcuno per migliorare alcuni aspetti  come la programmazione e strategie da mettere in atto in futuro.

Conciliare lavoro e pianificazione è in questo momento la mia difficoltà maggiore.

Come pensi tutto questo percorso abbia contribuito agli obiettivi raggiunti fino ad oggi?

Il percorso fatto ha contribuito in modo concreto a tracciare una linea chiara da seguire. Quando sai in che direzione andare ti senti più sicuro, non fai meno fatica ma la fai con consapevolezza e i risultati arrivano.

In bocca al lupo Giovanna! 

Se vuoi seguire Sinergie la trovi qui!

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati