Vendita Online: Artigianato senza barriere

Un prodotto unico, un’idea innovativa, un’abilità speciale: il gioco è fatto? Nella stragrande maggioranza dei casi non è così. Avere a propria disposizione un prodotto artigianale originale e di qualità è sicuramente una freccia importante per il tuo arco, ma ciò non è sufficiente a far sì che la tua proposta commerciale possa intercettare la domanda che sul mercato. Come fare allora per raggiungere il numero più alto possibile di persone interessate a ciò che hai da offrire? Sicuramente vendere online l’artigianato è una delle migliori strategie per incrementare la visibilità del tuo prodotto. Ecco allora qualche consiglio che di certo può aiutarti nel vendere online il tuo prodotto artigianale.

Quali piattaforme per vendere online l’Artigianato

Il tuo prodotto fatto a mano ha sicuramente tantissimi punti di forza, ma questi rischiano di rimanere inespressi se non riesci a comunicare agli altri l’esclusività della tua offerta ed i vantaggi che avrebbero i tuoi clienti nell’acquisto sintetizzati anche dalla tua proposta di valore. Proprio per questo motivo è fondamentale cercare di inquadrare al meglio la tua personas e soprattutto il modo migliore per poterlo raggiungere. Come fare? I modi per pubblicizzare i tuoi prodotti e comunicare ai clienti il tuo messaggio sono tanti, ma bisogna identificare il canale principale tramite cui le persone possono ricercare e di conseguenza venire a conoscenza dei frutti della tua attività artigianale: nel caso specifico parliamo ovviamente di internet. Acquistare online ad oggi è diventato sempre più comodo, più facile e più conveniente, trasformando di conseguenza anche le modalità di vendita di attività artigianali che vivevano fino a pochi anni fa esclusivamente sul passaparola. Sicuramente farti conoscere nella tua zona deve essere il primo passo per affermare la tua reputazione e la qualità dei tuoi prodotti, ma perché non sfruttare la possibilità di estendere la tua rete di clienti a tutta Italia e, perché no, a tutto il mondo? 

Prima di avviare il processo di vendita online del tuo prodotto handmade, c’è chiaramente bisogno di formulare un’offerta ben precisa che possa “conquistare” l’attenzione dei clienti potenzialmente interessati al prodotto per fare ciò è importante riuscire a:

1. Valorizzare al meglio le qualità 
Spesso si tende a dare per scontate alcune peculiarità dei prodotti perché facili da riconoscere. In realtà diventa determinante per vendere online l’artigianato, definire le specificità della tua creazione handmade, veicolando quanto ha di speciale attraverso il giusto messaggio. 

2.Allestire la propria “vetrina”
Allestire la propria vetrina è uno step fondamentale online così come nei negozi fisici, poiché ti permette di mettere in mostra ciò che faticosamente hai creato e sviluppato. 

Queste due tipologie di attività sono direttamente correlate allo sviluppo della tua proposta di valore e la tua proposta commerciale. Infatti con esse sarà molto più facile creare un canale di vendita online su un marketplace per vendere artigianato online.

La scelta del MarketPlace

Una volta decisa l’offerta giusta e selezionato i prodotti da mettere sul mercato, è dunque tempo di scegliere il marketplace per vendere online su cui puntare, in base anche ai tuoi obiettivi e soprattutto alle persone che vuoi intercettare. Le piattaforme specializzate per la vendita online del tuo prodotto artigianale sono più di quante tu possa immaginare, ognuna con le proprie caratteristiche ed i propri punti di forza. Proverò a nelle prossime righe a parlarti di alcune di esse, che potranno sicuramente aiutarti a raggiungere più facilmente i tuoi obiettivi: inizieremo da Etsy, una vera e propria community di artigiani dove vendere e acquistare prodotti fatti a mano, vintage e personalizzati; passeremo poi a Big Cartel, una piattaforma dove creare e definire in dettaglio il tuo personalissimo shop e mettere in vetrina qualsiasi prodotto di artigianato; non tralasceremo certo Amazon Handmade, sezione apposita dell’affermato sito internet dove artigiani di più di 80 Paesi condividono i loro interessi e la loro passione; termineremo infine con Bebuù, piattaforma specializzata esclusivamente alla vendita e all’acquisto di prodotti hand-made dedicati al mondo dei bambini. 

Vendere online con Etsy

Una prima soluzione per poter vendere online i tuoi prodotti di artigianato è sicuramente la piattaforma Etsy, sito e-commerce nato nel 2005 e specializzato nella compravendita di oggetti handmade e vintage. Ciò che rende Etsy una piattaforma “sui generis” è l’assenza di un vero e proprio magazzino: il processo di vendita e acquisto avviene infatti direttamente tra artigiano e cliente, che hanno la possibilità di preservare in un certo senso l’aspetto umano del commercio pur attraverso un mercato gestito completamente in rete. Questo meccanismo offre il vantaggio di poter avere in catalogo prodotti unici ed originali, evitando una tipologia di vendita “industriale” ma che dia libero sfogo all’arte ed alla creatività degli artigiani e le loro idee. Sono infatti direttamente i prodotti a mettere in contatto le persone che, guidati dai sistemi di ricerca messi a disposizione dalla piattaforma, possono facilmente trovare la soluzione migliore che faccia incrociare domanda e offerta. Per entrare nella rete di Etsy servono soltanto 20 centesimi (USD) ad inserzione, con le uniche spese da affrontare

relative alle commissioni di transazione e di gestione del pagamento. In cambio avrai la completa assistenza del team di Etsy, che sarà disponibile anche per eventuali colloqui formativi sulla gestione ideale del proprio shop online.  Prodotti di qualità a tariffe alla portata di tutti, ma anche un importante investimento in favore della sostenibilità ambientale: Etsy ha infatti intrapreso una politica atta a compensare le emissioni di carbonio derivate dalle spedizioni, bilanciandole con investimenti che sostengono progetti ambientali. Questi progetti vengono sviluppati grazie alla partnership con 3Degrees, azienda da anni impegnata nella ricerca di energie rinnovabili e nella lotta ai cambiamenti climatici. Una rete, dunque, diretta, sostenibile e di qualità, in grado di mettere le persone al centro del progetto commerciale e capace di garantire tutela e visibilità alla creatività degli artigiani. Purtroppo Etsy, come tutti i canali di vendita online, si basa sulla visibilità che tu sai dare al tuo negozio. Infatti, diventa determinante iniziare a pensare a sviluppare una strategia di Seo e ottimizzazione del negozio su Etsy.

HAI APERTO UN NEGOZIO SU ETSY MA VUOI FAR CRESCERE LE TUE VENDITE?

GUARDA ETSY HERO!

Vendere Online su Big Cartel

Un vero e proprio “centro commerciale” online dove ogni artigiano ha la possibilità di allestire il proprio negozio e mettere in vetrina i propri prodotti: Big Cartel, nata anch’essa nel 2005, è una piattaforma creata appositamente per ospitare prodotti fatti a mano da tutto il mondo, aiutando così gli artigiani a mettere in mostra le proprie creazioni e supportandoli in tutto e per tutto nello sviluppo del loro personalissimo business. “Per gli artisti, dagli artisti” è uno degli slogan che sintetizzano in breve gli scopi del marketplace, il quale non si limita soltanto ad incrociare domanda ed offerta, ma offre la possibilità ad ogni venditore di creare, attrezzare e personalizzare il proprio shop nei minimi dettagli, creando così uno spazio unico ed originale che si adatti alla perfezione alla tipologia di prodotto offerto. Prodotti di abbigliamento, gioielli, stampe, disegni ed ogni tipologia di  oggetto partorito dalla mente degli artisti ha dunque un proprio “santuario”, dove i clienti interessati possono facilmente identificare e comprare ciò di cui hanno bisogno interfacciandosi con un processo di acquisto snello e diretto, che si snoda attraverso la rete di negozi allestiti dai singoli artigiani a propria immagine e somiglianza. Una volta creata la propria vetrina, il venditore potrà gestirla in autonomia con sconti e promozioni, analizzando le statistiche sulle visite e le vendite ed aggiornando costantemente il catalogo, che potrà essere di volta in volta rifornito con nuove ed originali creazioni. A differenza di Etsy, con Big Cartel i costi di iscrizione e gestione dello shop sono inquadrati in pacchetti, che si distinguono per il numero di prodotti che si ha intenzione di inserire nella vetrina. Si parte dal pacchetto Platino con 25 prodotti, si passa dal Diamante con 100 prodotti per poi finire al Titanio, dove sarà possibile inserire fino a 300 prodotti. L’upgrade di pacchetto avrà un costo di 10 dollari al mese: 9,99 per il Platino, 19,99 per il Diamante e 29,99 per il Titanio. Se sei agli inizi probabilmente la spesa non è proprio contenuta, ma se invece la tua proposta commerciale quantitativamente corposa, potrebbe aver senso fare una analisi dei costi per capire se sia meglio vendere online su Etsy o vendere artigianato su BigCartel. Nominata tra le “Best Small Companies of America” nel 2018, Big Cartel può sicuramente essere definita come la “porta” per gli artigiani che vogliono pensare in grande e all’internazionalizzazione.

Vendere Online su Amazon HandMade

Un’intera sezione di una delle più grandi piattaforme al mondo per il commercio online dedicata esclusivamente all’artigianato ed agli artigiani: possibile? A quanto pare si. Il colosso Amazon ha infatti realizzato in fretta quanto il mercato dei prodotti artigianali sia vasto e proficuo, decidendo di investire in maniera ingente su uno spazio apposito all’interno della propria piattaforma. Amazon Handmade nasce quindi  con l’idea di supportare gli artigiani di tutto il mondo offrendo loro un luogo dove vendere e acquistare prodotti fatti a mano, dando vita ad una community protetta, tutelata e, soprattutto esclusiva. La piattaforma dispone infatti di una rigida procedura di analisi e verifica dei potenziali iscritti, i quali dovranno compilare un dettagliato modulo di iscrizione e disporre di una vetrina composta esclusivamente di prodotti originali e fatti a mano. L’esclusività si traduce automaticamente in qualità, con artigiani di più di 80 Paesi che sono già entrati nella comunità di Amazon Handmade vendendo le proprie creazioni e collaborando per sviluppare il proprio business. L’iscrizione alla piattaforma, previe le verifiche di cui sopra, è assolutamente gratuita, con la deduzione di una commissione sulla vendita di ogni prodotto del 12% in favore del sito che ospita lo shop. Questa percentuale sarà valida per i sellers handmade fino al 31 dicembre 2019, mentre a partire dal gennaio 2020 subirà una lieve maggiorazione raggiungendo il 15% sul guadagno dalla singola transazione. In seguito all’iscrizione, l’artigiano potrà personalizzare interamente il proprio profilo, aggiornando i dettagli della vetrina ed inoltre migliorando la propria visibilità verso i clienti potenzialmente interessati grazie ad un URL appositamente creato per l’utente. Sicurezza, attenzione ai dettagli, ma anche il supporto di un “gigante” del commercio online: i venditori potranno infatti beneficiare dei vantaggi offerti dalla logistica di Amazon per raggiungere i clienti di tutto il mondo ed inoltre di un’offerta pubblicitaria che include annunci sponsorizzati ed un sistema di comunicazione che agevola l’interazione con l’acquirente durante tutto il percorso di acquisto. Non resta altro che compilare il modulo di iscrizione, creare il tuo account venditore ed entrare così nella community di artigiani più esclusiva al mondo.

Vendere Online su Bebuù HandMade per Bambini

La tua passione più grande è quella creare oggetti fatti a mano per bambini e bebè? Allora la piattaforma ideale per poter far conoscere ed acquistare i tuoi prodotti è Bebuù, un marketplace italiano specializzato appunto sull’handmaking per i più piccoli. Semplice, intuitivo e soprattutto efficace, Bebuù ti permette di allestire la tua vetrina supportandoti durante tutto il processo di sviluppo della tua attività, dalla personalizzazione dello shop fino alla pubblicizzazione dei tuoi oggetti di artigianato. Abbigliamento, bijoux, costumi e accessori vengono catalogati accortamente in base alle esigenze, facilitando la navigazione per i clienti ed indirizzandoli di volta in volta verso l’area specifica di loro interesse. La piattaforma è dotata, inoltre, di un sistema di messaggistica molto efficace, che ti permette di interagire con l’acquirente durante tutto il percorso di acquisto, rispondendo alle sue domande e magari descrivendo dettagli e curiosità del  prodotto a cui può essere interessato. Chiaramente Bebuù si fa carico del processo di pagamento e di consegna, richiedendo agli iscritti soltanto 6 euro all’anno e concedendo, inoltre, un mese gratuito per attivazione ed avviamento dell’attività. Oltre ai prodotti per bambini, è possibile vendere ed acquistare anche oggetti fatti a mano per le mamme: borse, gioielli e accessori possono offrire sicuramente un sorriso alle clienti che si ritrovano a navigare alla ricerca di un oggetto per il loro piccolo, regalando un servizio completo e soddisfacente a 360 gradi. Molto interessante è la possibilità di acquistare gift card da regalare ad amici o parenti, oppure creare una vera e propria lista regalo da personalizzare, aggiungendo le creazioni da acquistare ed accompagnandole con un biglietto scritto appositamente per il destinatario. Oltre al supporto per lo sviluppo dell’attività,  attraverso corsi e workshop dove aggiornarsi su  nuove idee di handmaking e migliorare sempre più tecnica e creatività il team di Bebuù offre formazione completa per dare vita a prodotti artigianali per bambini unici ed originali.

Vendere Artigianato Online: la soluzione giusta

Come hai potuto notare, internet offre tantissime opportunità per vendere artigianato online sopratutto per chi ha intenzione di espandere il loro business ed allargare il proprio mercato a potenziali clienti sfruttando il canale della rete. Grazie ad  idee, creatività ed abilità i tuoi prodotti artigianali avranno di certo la qualità per essere desiderabili, ma la svolta per per poter raggiungere l’obiettivo della vendita è trovare la giusta strada per ampliare la tua visibilità ed intercettare la domanda. Piattaforme come quelle descritte possono essere un ottimo trampolino di lancio a seconda del prodotto offerto e dalla clientela che hai intenzione di raggiungere, ma chiaramente sta a te inquadrare la soluzione migliore in base alla personas che vuoi attrarre, alla tipologia di artigianato che hai intenzione di offrire ed al mercato in cui vuoi inserirti. Rendere la propria passione un vero e proprio lavoro non è semplice ed essere bravi in ciò che si fa, come visto, a volte non basta. Sicuramente determinante per cercare di uscire fuori dalla moltitudine di artigiani che come te vendono l’artigianato anche online, è sicuramente quello di definire una proposta di valore differenziante e una proposta commerciale efficace!

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati